Roma, Raggi visita struttura che accoglie sgomberati Capranica

Sis

Roma, 17 lug. (askanews) - "Ho visitato una delle strutture messe a disposizione da Roma Capitale per accogliere le persone che vivevano nell'edificio di via Cardinal Capranica, dopo lo sgombero deciso dalla Prefettura. Ho incontrato alcuni dei 57 ospiti, tra cui 22 bambini, ai quali stiamo garantendo supporto e assistenza". Lo spiega la sindaca di Roma Virginia Raggi con un video e un post su Fb. "Voglio subito chiarire una cosa: tutti i bambini hanno trovato una sistemazione insieme ai loro genitori, le famiglie non sono state separate e tutti hanno un tetto sotto al quale stare. Nessun bambino e nessuno nucleo familiare è stato lasciato per strada. Tutte le persone in condizioni di fragilità che hanno accettato le proposte di accoglienza hanno trovato delle strutture in cui essere assistite e la nostra priorità è stata proprio quella di non dividere le famiglie", assicura Raggi. "Adesso con loro inizia un percorso personalizzato di inclusione per trovare una sistemazione definitiva. Iniziano i colloqui specifici con la Sala operativa sociale, i suoi assistenti e l'Inps per portare tutti a conoscenza delle misure a cui per legge hanno diritto: dal reddito di cittadinanza al buono casa o al contributo all'affitto. Nel frattempo dobbiamo garantire la continuità scolastica per i bambini, perché a settembre ripartirà l'anno scolastico e, dove possibile, vogliamo che continuino a frequentare la scuola dove già erano iscritti", aggiunge Raggi. "Proseguiamo un lavoro già iniziato da tempo, per assicurare alle persone e alle famiglie un progetto di inclusione e la possibilità di esercitare tutti i loro diritti", conclude.