Roma, rapina in casa Smalling: calciatore costretto ad aprire la cassaforte

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Rapina nella notte in casa del calciatore della Roma Chris Smalling. A chiamare il Nue 112 la moglie Sam, intorno alle 4,55. Tre uomini sono entrati incappucciati nella villa nel quartiere Appio Pignatelli sorprendendo il difensore giallorosso nel sonno e costringendolo ad aprirgli la cassaforte. Fuggiti con gioielli in oro e tre Rolex, i rapinatori sono tuttora ricercati dai poliziotti intervenuti poco dopo.

I tre rapinatori avevano una pistola. Minacciati e costretti a consegnare il contenuto della cassaforte, il calciatore e la moglie non sono però stati feriti e i banditi si sono dileguati con il bottino.

(di Silvia Mancinelli)