Roma, rapina Rolex in via di Trastevere: preso

Cro/Mpd

Roma, 20 lug. (askanews) - Casco integrale grigio e maglia dello stesso colore, pantaloni lunghi marroni, scarpe da ginnastica bianche, scooter nero con targa coperta. Questa la descrizione di un uomo che aveva appena rubato un Rolex in via di Trastevere, data dalla sala operativa della Questura di Roma a tutte le pattuglie di agenti della Polizia di Stato impegnate nel servizio di controllo del territorio della capitale. Intercettato uno scooter corrispondente alla descrizione ricevuta, gli agenti del Reparto Volanti e del commissariato Villa Glori, hanno iniziato l'inseguimento. All'altezza della tangenziale est, l'uomo, campano di 34 anni, è caduto. Dopo una decina di metri i poliziotti, nonostante l'uomo abbia tentato la fuga a piedi, lo hanno raggiunto e bloccato. Sono quindi scattati controlli più approfonditi. E' emerso così che lo scooter, a bordo del quale viaggiava, era rubato.

A seguito della perquisizione del mezzo, all'interno del vano sotto la sella, sono stati rinvenuti un passamontagna, un paio di guanti neri e una busta utilizzata dal 34enne per coprire la targa al momento della rapina. Addosso all'uomo, inoltre, gli agenti hanno trovato la replica di una pistola e nella tasca dei pantaloni il Rolex appena rubato. Terminate le indagini e, restituita la refurtiva al legittimo proprietario che ha subito riconosciuto il prezioso orologio, il malvivente è stato tratto in arresto per rapina aggravata e resistenza a pubblico ufficiale. L'uomo è anche stato indagato a piede libero per il reato di ricettazione.