Roma, difende fidanzata da rapina e gli sparano in testa

webinfo@adnkronos.com

Sono in corso le indagini dei carabinieri di piazza Dante e del Nucleo investigativo per rintracciare i due rapinatori che ieri sera hanno ferito con un colpo di pistola alla testa un 25enne romano che stava passeggiando con la sua fidanzata ucraina di 24 anni all’incrocio tra via Teodoro Mommsen e via Bartoloni, vicino al parco della Caffarella, a Roma. E' ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale San Giovanni il 25enne romano che ieri sera è stato ferito da un colpo di pistola alla testa nel corso di una rapina nella zona del parco della Caffarella a Roma. Il giovane, in gravi condizioni, secondo quanto si apprende dall’ospedale è stato sottoposto a tutte le cure del caso. La prognosi è riservata. 

Da una prima ricostruzione degli investigatori, il giovane stava camminando quando si sono avvicinati due uomini che hanno colpito alla nuca la donna per strapparle lo zaino. A quel punto il 25enne ha reagito e uno dei due rapinatori gli ha sparato un colpo di pistola ferendolo alla testa. Sul posto, nei pressi del pub John Cabot, i carabinieri hanno trovato un bossolo.