Roma: Renzi, 'leoni da tastiera ci attaccano sul Rolex perchè non possono farlo sulle idee'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 4 set (Adnkronos) – "Che imbarazzo vedere alcuni giornalisti occuparsi di noi solo per la polemica di Conte contro Cingolani e dell’orologio di Roman, uno dei nostri ragazzi che è stato massacrato sui social perché portava al polso un orologio di lusso". Lo scrive Matteo Renzi nella sua ultima enews.

"Lo hanno definito un figlio di papà e non sanno che suo padre è morto quattro anni fa e quell’orologio che porta con sé è il ricordo del babbo che non c’è più. Forse la scuola di politica non interessa a chi critica. Ma una scuola di civiltà servirebbe molto anche a loro. Soprattutto a loro, i leoni da tastiera che attaccano i "renziani" su queste cose non potendolo fare sulle idee", aggiunge Renzi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli