Roma, retata anti-degrado Carabinieri a Esquilino e Colle Oppio

Red/Bea

Roma, 5 set. (askanews) - ROMA - La scorsa notte, i Carabinieri della Compagnia Roma Piazza Dante hanno coordinato un servizio di controllo nelle aree dell'Esquilino e di Colle Oppio, con particolare attenzione alle aree note per la movida, che hanno portato all'arresto di 5 persone e alla denuncia di altre 3. Sono 26 invece le persone sanzionate amministrativamente in violazione del regolamento di polizia urbana del comune di Roma. Sequestrate decine di dosi di droga.

La scorsa notte, in via Giolitti, i Carabinieri della Stazione di Roma Piazza Dante hanno arrestato un pusher del Gambia di 22 anni, senza fissa dimora e con precedenti, che a seguito di un controllo è stato trovato in possesso di una 15na di dosi di marijuana e della somma di 130 €, ritenuti provento dell'attività illecita. Poco dopo in piazza Vittorio Emanuele II, gli stessi militari hanno arrestato un cittadino del Mali di 21 anni, senza fissa dimora, che a seguito di un controllo è stato trovato in possesso di 11,5 grammi di marijuana, suddivisa in dosi.

A 3 cittadini stranieri, due del Gambia di 21 e 25 anni e uno del Senegal di 23 anni, tutti senza fissa dimora e con precedenti penali per reati inerenti gli stupefacenti, i Carabinieri hanno notificato delle ordinanze che dispongono per loro la custodia in carcere a causa delle reiterate inosservanze delle pregresse misure cautelari a cui erano sottoposti. Dopo l'arresto i 4 sono stati condotti presso gli istituti di Regina Coeli e Rebibbia.

I Carabinieri hanno anche denunciato un cittadino tunisino di 19 anni, con precedenti, sorpreso a cedere mezzo grammo di hashish ad un assuntore che è stato identificato e segnalato alla locale Prefettura; un cittadino del Guatemala di 38 anni, per aver rubato alcuni prodotti alimentari da un esercizio commerciale; un cittadino della Guinea di 30 anni, con precedenti, per essersi rifiutato di esibire i documenti.

I militari hanno poi sanzionato amministrativamente, con contestuale notifica dell'ordine di allontanamento (ex art. 9 l. 48/2017 e art. 21 l. nr. 132/2018), per violazioni previste dal regolamento di polizia urbana del comune di Roma 26 persone, per aver bivaccato, consumando bevande alcoliche, sotto i portici e nelle aree adiacenti piazza Vittorio e Colle Oppio.