Roma, retata di ambulanti abusivi in centro storico

Red/Bea

Roma, 1 mar. (askanews) - I Carabinieri della Compagnia Roma Centro proseguono i controlli volti al contrasto dell'abusivismo commerciale, del degrado e di ogni forma di illegalità nelle aree turistiche comprese tra piazza Venezia, via dei Fori Imperiali, Colosseo e Fontana di Trevi.

Nel corso delle attività i Carabinieri hanno identificato e sanzionato, per un totale di 64.500 euro, 11 cittadini stranieri - del Bangladesh, del Senegal, del Pakistan e dell'Afghanistan - tutti senza fissa dimora, sorpresi a vendere abusivamente la loro merce ai numerosi passanti e turisti.

I Carabinieri hanno sequestrato oltre 300 articoli tra occhiali da sole, aste per selfie, e dispositivi elettronici, quali auricolari per cellulari e carica batterie portatili (powerbank), privi del tutto o in parte dei requisiti di legge relativi all'etichettatura.

La merce inoltre non riportava né indicazioni sulla provenienza, con le dovute specifiche sul produttore ed importatore, né istruzioni in lingua italiana, contravvenendo alle normative europee poste a tutela dei consumatori.

010320