Roma, rimprovera il proprietario di un cane e scoppia la lite: accoltellato al volto

Rimprovera padrone cane aggredito
Rimprovera padrone cane aggredito

È stata avviata una caccia all’uomo nella zona dei Colli Portuensi, a Roma, dopo un episodio di sangue avvenuto, secondo quanto appreso dalle forze dell’ordine, a seguito di una lite scaturita per futili motivi. Tutto sarebbe nato da un rimprovero ricevuto dal proprietario di un cane e considerato esagerato, che ha dato il via ad una lite sfociata ben presto in una vera e propria aggressione.

Rimprovera il padrone di un cane: accoltellato

A farne le spese è stato l’uomo che aveva espresso al padrone dell’animale il suo disappunto e che si è ritrovato con serie ferite al volto dopo essere stato accoltellato da quest’ultimo. Dalle parole si è ben presto passati ai fatti, dunque: il proprietario del cane ha estratto un coltello facendo partire un fendente che ha raggiunto l’altra persona, un 61enne, per poi darsi alla fuga facendo perdere le proprie tracce. Il 61enne abita nella zona dei Colli Portuensi e l’attacco è avvenuto, per la precisione, a piazzale Morelli intorno alle 20.45 di venerdì 28 ottobre: lo scontro sarebbe scaturito dal fatto che il cane ha iniziato ad abbaiargli contro e a quel punto avrebbe chiesto al proprietario di tenere fermo, rimproverandolo.

Il 61enne ricoverato e operato d’urgenza

La vittima è stata ben presto soccorsa dai paramedici: è stato lui stesso ad allertare carabinieri e 118 e al loro arrivo i soccorritori lo hanno trovato in strada sanguinante. Dopo averlo stabilizzato lo hanno trasportato d’urgenza al San Camillo dove è stato subito ricoverato e sottoposto ad un’operazione chirurgica urgente per evitare gravi conseguenze.

Nel frattempo i militari della compagnia Roma Eur, dopo aver raccolto la testimonianza dell’uomo e ricostruito i fatti, hanno avviato la caccia all’aggressore pattugliando tutto il quartiere. Sfruttando anche le telecamere che, dopo essere state visionate, potrebbero aiutare a capire verso quale zona si sia diretto l’uomo che, dal momento che si trovava in strada con il suo cane, potrebbe risiedere nelle vicinanze. Ogni indizio raccolto consentirà, unendo i pezzi del puzzle, di capire di chi si tratti ed assicurarlo alla giustizia.