AS Roma, rosso sem1 oltre 1/3 capitale, da socio maggioranza 3,6 mln conto aumenti

Il calciatore della Roma Edin Dzeko in un'immagine d'archivio. REUTERS/Max Rossi

MILANO (Reuters) - A.S. Roma al 31 dicembre 2017, dopo la perdita di 37,4 milioni del primo semestre, ha visto il suo capitale ridursi di oltre un terzo, portando la società nella fattispecie prevista dall'articolo 2446 del Codice Civile.

Lo si legge in una nota emessa dopo l'assemblea di oggi.

L'assemblea su questo punto ha deliberato di differire all'approvazione del bilancio al 30 giugno 2018 l'eventuale adozione dei provvedimenti previsti dal Codice Civile (riduzione del capitale per perdite), in attesa di capire se la squadra parteciperà alla prossima edizione della Champions League dopo aver raggiunto quest'anno la semifinale, in cui dovrà affrontare il Liverpool.

Il 30 marzo, inoltre, 2018 l'azionista di maggioranza AS Roma Spv Lcc ha convertito in versamenti in conto futuro aumento di capitale i versamenti in conto finanziamento soci, per 3,6 milioni di euro, effettuati nel primo semestre dell'esercizio 2017/18.

La società nelle scorse settimane ha deliberato un aumento di capitale per un importo massimo di 115 milioni di euro, da eseguirsi entro il 31 dicembre 2018. Il capitale sociale della Roma, stando ai dati Consob, è di poco inferiore ai 60 milioni di euro.


Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità