**Roma: Rotondi, 'esiste spazio per un centro ma chiaro e autonomo, sfida è a Milano'**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 28 apr. (Adnkronos) – "Non so i contenuti dell’incontro tra Giovanni Toti e Carlo Calenda. Esiste uno spazio per una forza centrale, ma due condizioni: che dia una connotazione chiara e che sia disposta a correre senza alleanze anche alle elezioni politiche". Lo dice all'Adnkronos il parlamentare di Forza Italia Gianfranco Rotondi che sull'ipotesi Calenda candidato di Centro nella Capitale, risponde: "Io non parlerei di persone bensì di temi e culture: chi rappresenta i cattolici? Su quali temi? Il Papa suggerisce un’alleanza per la Terra difesa del creato. Noi che rispondiamo?"

Roma sarà dunque il terreno di sperimentazione di un grande centro? "Se dovessi indicare una sfida simbolica di questo processo penserei a Milano, dove un sindaco in carica sceglie l’identità ambientalista e la colloca su una scia centrale e moderata".

(di Roberta Lanzara)