Roma, San Camillo-Forlanini: info in tempo reale al pronto soccorso -2-

Cro-Mpd

Roma, 3 ott. (askanews) - Vuoi sapere se la persona che hai accompagnato sarà ricoverata? Vuoi sapere tra quanto tempo verrà visitata? Grazie a Real Time Information gli accompagnatori possono essere aggiornati in tempo reale attraverso due monitor: su uno sono rappresentati i pazienti in attesa per la prima visita, presi in carico e in osservazione; sul secondo sono rappresentati i pazienti in OBI (Osservazione Breve Intensiva) e in attesa di ricovero. Inoltre il servizio riporta in tempo reale il grado di affollamento del Pronto Soccorso. "Il nostro Pronto Soccorso, che da sempre mette a disposizione le proprie professionalità e capacità assistenziali a tutela della salute dei cittadini - dichiara Fabrizio d'Alba, Direttore Generale Azienda Ospedaliera San Camillo-Forlanini di Roma - con questo progetto fa un passo in avanti nella direzione di fornire la massima informazione sull'iter assistenziale a pazienti e familiari per renderli partecipi del percorso di cura".

"Real Time Information è uno strumento per la massima trasparenza - aggiunge Daniela Orazi, Direttore Sanitario Azienda Ospedaliera San Camillo-Forlanini di Roma - destinato a pazienti e familiari che consente di conoscere lo stato del percorso di cura del paziente e che contribuisce ad infondere maggiore serenità nell'affrontare l'attesa in Pronto Soccorso".

"Questo importante servizio d'informazione nasce con l'intento di migliorare l'accoglienza ai pazienti e alle persone che li accompagnano - dichiara Emanuele Guglielmelli, Responsabile Pronto Soccorso dell'Azienda Ospedaliera San Camillo-Forlanini di Roma - una cosa altrettanto importante è la tutela della privacy, nessuna informazione clinica e sulle condizioni di salute del paziente viene comunicata. Non siamo i primi nel Lazio perché ci sono altre esperienze in alcune città, ma sicuramente Real Time Information è un modo per stare più vicini ai pazienti e ai caregiver, per dare loro un'accoglienza appropriata ed evitare che si sentano soli e abbandonati".

Il Pronto Soccorso è dedicato alle urgenze e alle emergenze sanitarie e fornisce assistenza a tutte le situazioni che compromettono l'integrità fisica e psichica della persona e che non sono risolvibili dal medico di famiglia, dalla Guardia medica, dal pediatra di libera scelta o dalle Case della Salute. (Segue)