Roma, Santa Maria sopra Minerva: parte restauro interni

Cro/Mpd

Roma, 21 lug. (askanews) - Il Fondo Edifici di Culto (Fec) del Ministero dell' Interno e la Soprintendenza Speciale di Roma hanno avviato un importante intervento di restauro e consolidamento negli interni della Basilica di Santa Maria sopra Minerva. E' quanto rende noto il Viminale.

L'edificio resterà temporaneamente chiuso, per motivi di sicurezza e per accelerare i lavori, durante le delicate operazioni di montaggio dei ponteggi.

Dalla fine di settembre è prevista una parziale riapertura della Basilica, nella parte del transetto: la data dipenderà da una serie di analisi e verifiche preliminari. Nel transetto si trovano alcune delle opere più importanti conservate a Santa Maria sopra Minerva: la statua di Michelangelo raffigurante Cristo, la cappella di Filippino Lippi, i sepolcri di Santa Caterina da Siena e di Beato Angelico.

Finanziati dal Fondo Edifici di Culto e realizzati dalla Soprintendenza Speciale di Roma, i lavori di restauro e consolidamento interesseranno tutti gli interni della Basilica comprese le decorazioni architettoniche e le pitture murali.