A Roma scatterà l'obbligo di mascherine all'aperto nei luoghi affollati

·1 minuto per la lettura

AGI - "La stiamo per firmare, abbiamo appena partecipato al Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza. I contagi sono in aumento e questo richiede che tutti si facciano il vaccino ma anche che bisogna rafforzare l'uso delle mascherine all'aperto in tutti i luoghi affollati. Disponiamo l'obbligo di mascherina in tutti i luoghi già individuati dalla Questura in cui ci sono delle misure di contingentamento ma anche in tutte le zone in cui ci siano affollamenti e non si possa garantire il distanziamento". Lo ha detto il sindaco di Roma Roberto Gualtieri, parlando alla TgR Lazio, interpellato in merito all'ordinanza sull'obbligo di mascherine nelle zone dello shopping e la movida. 

"Chiediamo a tutte le romane ed i romani di aiutarci - prosegue Gualtieri - e di proteggere la loro salute e quella degli altri indossando le mascherine all'aperto. La ratio è che ovunque ci sia affollamento e rischio di non mantenere il distanziamento. Se vedremo che non ci sarà un risultato adeguato lavoreremo anche ad una ordinanza per un obbligo indistinto in tutta la città". 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli