Roma, scuola infestata dai piccioni: chiesto 1 mln danni a Comune

Red/Sav

Roma, 11 ott. (askanews) - Tramite l'associazione Giustitalia, i genitori dei bambini che frequentano a Roma la scuola elementare "Alberto Sordi" al Trionfale hanno deciso di citare Roma Capitale davanti al Tribunale Civile di Roma con una azione collettiva per chiedere un risarcimento di un milione di euro: "Questa mattina - spiega l'associazione - dopo l'ennesima (ed inutile) tentativo di far disinfestare la scuola dopo che due bambini di 7 ed 8 anni hanno contratto la salmonellosi, i genitori si sono rifiutati di mandare i propri figli a scuola ed hanno deciso di tenerli a casa ad oltranza finchè l'Amministrazione capitolina e la ASL non risolveranno la gravissima situazione".

"A seguito delle numerose denunce in Procura e gli esposti alla ASL era stato fatto un primo intervento di sanificazione il 28 settembre 2019 ma nulla è stato risolto", prosegue Giustitalia e nell'istituto sono ancora presenti nidi di piccioni e numerose carenze strutturali.

Nelle intenzioni dei genitori il risarcimento richiesto "sarà devoluto, in parte per risarcire le famiglie dei bambini colpiti da salmonellosi, in parte per poter far effettuare la messa a norma del plesso scolastico".