Roma, sgomberati sette stranieri all'ex area dei Mercati generali

Cro/Ska

Roma, 13 nov. (askanews) - Nella mattinata odierna gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Colombo diretto da Isea Ambroselli hanno dato inizio alle operazioni di sgombero dell'ex area dei mercati generali.

All'interno della struttura, sono stati rintracciati 7 cittadini stranieri, 6 di nazionalità afgana e un cittadino iraniano intenti a dormire in giacigli di fortuna.

Gli occupanti venivano accompagnati presso l'ufficio immigrazione per gli accertamenti finalizzati a verificarne la regolarità sul territorio nazionale.

Tutte le aree interessate dalle occupazioni abusive e gli immobili presenti, sono stati controllati dagli agenti del Reparto Mobile e della Polizia Scientifica, al fine di garantirne la liberazione da persone non autorizzate.

Al termine delle procedure di riconoscimento, gli occupanti venivano denunciati per il reato di invasione di terreni e edifici, inoltre due di loro, dagli accertamenti effettuati, risultavano avere il permesso di soggiorno scaduto.

Tutta l'area bonificata veniva riconsegnata alla proprietà che provvederà alle operazioni di messa in sicurezza.