Roma, Sgrulletti-Plebani(Pd): inadeguato governo Mun.II

Sis

Roma, 3 dic. (askanews) - "Apprendiamo di polemiche, rivolte all'indirizzo di un consigliere del Municipio II, per un'iniziativa assunta a tutela della maggioranza di centrosinistra e non certo per mettere in discussione politicamente il Presidente del Consiglio, che gode di piena fiducia. Al contrario, la vergognosa elezione di un vicepresidente di destra con i voti di alcuni consiglieri del Partito Democratico, oltre a non determinare in maniera inspiegabile le dimissioni del capogruppo, ha contribuito a stabilire pratiche non regolamentari in conferenza dei capigruppo. Questo ha determinato la richiesta al segretario generale di Roma Capitale che infatti ha risposto giudicando l'iter illegittimo". Così in una nota Andrea Sgrulletti membro della segreteria del Pd Lazio e Simone Plebani membro della segreteria del Pd Roma "Come sempre - continuano gli esponenti Pd - invece di prendere atto dell'ennesimo errore, alcuni cercano di buttare la palla in tribuna non trattando dell'essenza del problema, che è l'inadeguatezza del governo del II Municipio, determinata da accordi cinici con il centrodestra, giunti persino a piegare gli iter istituzionali. Una mancanza di capacità della Presidente del Municipio, che in maniera del tutto autonoma e gratuita ha dimostrato di essere divisiva ed incapace di tenere insieme una larga maggioranza eletta dai cittadini", concludono.