Roma, si cerca il giovane scomparso in mare a Nettuno

Ragazzo scomparso Nettuno
Ragazzo scomparso Nettuno

Stava facendo il bagno con due suoi amici quando le onde lo hanno travolto facendogli perdere le tracce. È successo nel litorale di Nettuno dove un giovane di appena 19 anni è scomparso nel pomeriggio di domenica 29 maggio. Stando a quanto si apprende il dramma si sarebbe consumato di fronte al santuario. Le operazioni di ricerca, coordinate dalla Sala Operativa della Direzione Marittima di Civitavecchia non accennano a fermarsi e proseguono senza sosta.

La vicenda

Erano circa le 16.30 quando alcuni bagnanti hanno lanciato l’allarme. Stando a quanto si legge dal Corriere della Sera, uno di loro si è tuffato per recuperare uno dei giovani. Un secondo ragazzo ha raggiunto la riva da solo. Disperso invece il 19enne che è stato portato via dalle onde del mare.

Ragazzo scomparso a Nettuno: proseguono le ricerche

Le ricerche in particolare seguono un doppio binario vale a dire sia via terra che via mare. Per ciò che riguarda il fronte marittimo è stato seguito dalla motovedetta Sar Cp 859 della Guardia Costiera e dai Vigili del Fuoco. Le operazioni sulla terraferma invece sono coordinate oltre che dai Vigili del Fuoco anche da Carabinieri e Polizia di Stato. Nella mattinata inoltre è intervenuto anche l’elicottero della Guardia Costiera. Sono inoltre arrivati sul posto gli amici e i familiari del giovane. Il tempo intanto passa e le speranze di trovarlo vivo diminuiscono ad ogni ora che passa.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli