Roma si colora “d’Azzurro”

Alle 18 precise, dai palazzi di ogni parte della città hanno cominciato a fuoriuscire le note di ‘Azzurro’, riempiendo di musica il cielo della Capitale “reclusa” nelle proprie case. Chi ha messo in sottofondo il celebre brano con la voce di Celentano, chi ha cantato a squarciagola, chi, semplicemente, si è affacciato a battere le mani per esserci e partecipare. Un momento emozionante di grande condivisione, che ha colorato il cielo, nonostante il momento difficile, di positività e speranza.