Roma, si spacciano per intermediari del Vaticano: 5 arresti

Fingevano di essere intermediari del Vaticano, offrendo falsi prestiti senza garanzie in cambio di soldi in contanti. Cinque persone sono state arrestate dai carabinieri di Roma per una ventina di operazioni illecite, sei gli indagati. Le accuse sono di truffa, rapina, associazione per delinquere e furto aggravato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli