Roma: social vs Pastore 'ragazzo col Rolex' in lista con Azione, Calenda 'vergognatevi' (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – A un certo punto interviene anche lo stesso Pastore. Scrive il giovane candidato di Azione: "Oddio! Sono stato scoperto! Mi hanno 'sgamato' l’Audemars Piguet (non Rolex) che, mi pare, non è (ancora) un reato indossare. Ma la polemica politica riusciamo a farla sui temi o l’unica opzione è quella sempre di fare o di ricevere attacchi personali? Forse è chieder troppo…". Un tweet che però non placa le polemiche. Anzi.

Alla fine piomba nel polverone social lo stesso Calenda che parla di "linciaggio pubblico" verso un "ragazzo perché ha ereditato un orologio dal padre perso nel 2017. Vergognatevi. Ma tanto". E anche Luciano Nobili di Italia Viva: "Bullismo e shitstorm su un ragazzo di 21 anni che studia, vuole formarsi e si impegna per il proprio territorio. Pregiudizio, propaganda all’odio sociale, menzogne spudorate come 'Renzi predica che i poveri devono soffrire'". E #Rolex è ancora secondo nella trending topic di twitter.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli