Roma, spacciatore percepiva reddito di cittadinanza: arrestato

A police officer finds drugs during the search of drug dealers

Ufficialmente disoccupato, fruiva tranquillamente del reddito di cittadinanza. In realtà spacciava cocaina ed è stato trovato in possesso di 62 dosi e 5.700 euro in contanti durante una perquisizione in un appartamento a Mezzocammino (Roma).

L'uomo è stato smascherato dai finanzieri del Comando provinciale di Roma. Il Tribunale ha convalidato l'arresto e ha disposto la sospensione della provvidenza, in attesa del giudizio.

LEGGI ANCHE: Reddito cittadinanza: “Cambiamo, provvedimento è già fallito”

Smascherato anche un altro percettore di reddito di cittadinanza, che faceva affari con la rivendita di ricambi auto on line conseguendo proventi in nero. I militari stanno ora ricostruendo il suo giro d'affari, allo scopo di segnalarlo all'Agenzia delle Entrate.

LEGGI ANCHE: Reddito di cittadinanza, record di acquisti di Dom Perignon

Gli uomini delle Fiamme Gialle hanno interessato gli uffici dell'Inps per la revoca del beneficio e il recupero delle somme erogate indebitamente. I controlli della Gdf si inseriscono nel più ampio dispositivo di contrasto all'indebita sottrazione dal bilancio pubblico di risorse destinate alle fasce sociali più bisognose.

GUARDA ANCHE - Inps, Tridico: “Reddito cittadinanza anche ai senzatetto”