Roma, spari alle spalle: ucciso ex ultras Lazio "Diabolik"

Mpd

Roma, 7 ago. (askanews) - E' stato ucciso in un agguato oggi pomeriggio alle 19 al Parco degli Acquedotti di Roma, sulla Tuscolana, l'ex ultras della Lazio Fabrizio Piscitelli, conosciuto come Diabolik. Uno sconosciuto ha sparato alle spalle a Piscitelli colpendolo con due colpi d'arma da fuoco che lo hanno colpito alla schiena e al capo all'altezza dell'orecchio. L'uomo è deceduto. Sul luogo la Polizia.