Roma, successo al Verano per le visite culturali gratuite

ROMA (ITALPRESS) – Successo e grande affluenza per gli eventi culturali gratuiti organizzati da Roma Capitale, Assessorato all’Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei Rifiuti e AMA al Verano, dal 13 ottobre per tutto il periodo della ricorrenza dei Defunti e fino al 13 novembre. Sono oltre 1.200 i cittadini che si sono prenotati per partecipare ai 32 appuntamenti gratuiti confermati in programma e articolati in 8 giornate: visite guidate a tema su arte, storia, cinema, e letteratura con 3 eventi speciali dedicati all’ideatore dell’Estate Romana Renato Nicolini (1975 – 2012) a 10 anni dalla scomparsa, a Vittorio Gassman (1922 -2000), di cui quest’anno ricorre il centenario dalla nascita e Le Audaci. Storie di donne uniche dalla Repubblica Romana alla Repubblica Italiana, itinerario che è stato arricchito dalla partecipazione dell’Accademia Nazionale di Danza. Alta partecipazione si è avuta anche per i due concerti gratuiti svolti nel Quadriportico, dove la Banda Musicale della Polizia Locale di Roma Capitale ha dedicato un omaggio speciale al Maestro Ennio Morricone.
Per gli ultimi due giorni di programmazione sono andati velocemente esauriti i posti prenotabili e, con lo staff dei Cimiteri Capitolini, si è deciso di dare la possibilità di partecipare anche a tutti coloro che erano in lista d’attesa oggi, sabato 12 novembre, per il secondo appuntamento Natura, storia e paesaggio al Cimitero Monumentale del Verano, una suggestiva passeggiata nel verde ideata per la prima volta e curata da agronomi del Dipartimento Ambiente di Roma Capitale, che ha consentito a decine di romani di conoscere le specie botaniche più importanti e secolari che fanno da degna cornice alla storia dei defunti del Verano. Domani, alle 14.30, si terrà l’evento conclusivo dell’intero programma che vedrà di nuovo le allieve dell’Accademia Nazionale di Danza intrecciare con le loro suggestive e delicate performance alcune tappe della visita che si sofferma sui monumenti funebri delle “audaci” e sulla storia di un secolo letto dalla parte delle donne.
“Il successo delle iniziative culturali al Verano conferma la bontà del lavoro che stiamo facendo con AMA – dichiara l’Assessora Alfonsi -. Quest’anno, come Assessorato, abbiamo voluto contribuire al già ricco programma con un’assoluta novità che ha riscosso un grande successo di partecipazione: un trekking botanico all’interno del cimitero storico monumentale di Roma, che grazie alle guide del nostro Servizio Giardini è stato studiato per far conoscere al pubblico il patrimonio arboreo di pregio e raro del Verano. E’ un ulteriore tassello del lavoro di riqualificazione dei cimiteri della Capitale, che con interventi sulle strutture, la cura del verde e l’efficientamento dei servizi punta a rendere i cimiteri luoghi accoglienti nella loro funzione di culto e, come nel caso del Verano, a valorizzare gli aspetti paesaggistici, storici e culturali”.
“E’ importante che un sempre crescente numero di cittadini possa conoscere e apprezzare anche aspetti di pregio di un vero museo a cielo aperto quale è il Verano – sottolinea il Presidente di AMA Daniele Pace -. Il turismo cimiteriale è un fenomeno affermato da tempo nelle grandi capitali europee come Parigi e Londra e che si sta consolidando anche a Roma. Come ulteriore contributo in questo senso, lo scorso 2 novembre, AMA ha inaugurato la guida Cinema, Teatro, Musica e Spettacolo italiano al Verano di Roma sull’app ARTOUR dell’ASCE, l’associazione dei cimiteri storico-monumentali d’Europa. Siamo, inoltre, costantemente impegnati, con al fianco l’Assessora Alfonsi e i suoi Dipartimenti, che ringrazio, nel lavoro di valorizzazione e miglioramento del decoro e dei vari servizi”.

– foto: ufficio stampa Ama

(ITALPRESS).