Roma: Taverna, 'candidato centrodestra con libri Mussolini e SS in bella mostra'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 12 ott. (Adnkronos) – "Lui è Nicola Franco, candidato del centrodestra alla presidenza del VI Municipio. Notate nulla di strano alle sue spalle? In bella mostra, durante una call di un consiglio municipale, ci sono due libri. Il primo è 'Un uomo, un popolo, un'idea'. Autore Benito Mussolini. Il secondo è un volume di Henri Landmer, pseudonimo di Jeane Mabire, intellettuale dell'ultradestra francese. Si tratta di un libro di revisionismo storico in cui si narra la storia delle Waffen SS, del loro eroismo e del loro sacrificio. Insomma un libro in cui si esalta un corpo che al processo di Norimberga venne condannato come organizzazione criminale nazista, responsabile di numerosi crimini di guerra e crimini contro l'umanità. Ogni libro ha la dignità di essere letto ed ogni libro deve essere nella piena disponibilità di ciascuno. Ma chi li mostra alle sue spalle come richiamo ai suoi valori mi fa riflettere su quali programmi abbia sul mio Municipio". Così la vicepresidente del Senato in quota M5S, Paola Taverna, su Facebook, dove pubblica una foto del candidato di centrodestra con i due libri richiamati nel post-denuncia.

"Il Movimento 5 Stelle a livello nazionale e a livello locale, con la sua candidata al Sesto Municipio Francesca Filipponi, non si stancheranno mai di dire 'No' al fascismo, figuriamoci al nazismo e alle SS", conclude Taverna.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli