Roma: tenta di violentare turista. Arrestato aggressore

Gci

Roma, 14 gen. (askanews) - Tentativo di violenza sessuale a Roma. Una donna, appena uscita da un locale dove aveva mangiato e mentre si stava dirigendo verso l'albergo dove alloggiava, è stata avvicinata da un giovane che, senza mezzi termini, le ha proposto di fare sesso. Al rifiuto della donna, l'uomo le si è avvicinato sempre di più e, dopo averle bloccato le braccia, l'ha palpeggiata, cercando un contatto sempre più intimo. Il cappotto stretto, e soprattutto le sue urla, hanno salvato la ragazza straniera dall'aggressore, che è scappato. Ad accorrere sul posto, dopo la chiamata al 112, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Viminale che, dopo aver ascoltato il racconto della giovane e grazie alle accurate descrizioni fornite, hanno iniziato subito le ricerche.

Dopo poche ore gli investigatori lo hanno individuato e bloccato, nei pressi della stazione Termini. Portato in commissariato è stato riconosciuto dalla vittima nel corso di una individuazione fotografica effettuata. Un ulteriore riscontro è arrivato dalle immagini delle telecamere di videosorveglianza acquisite e visionate dagli agenti.

Sottoposto a fermo, il giovane, di nazionalità egiziana, dovrà rispondere, dinanzi all'autorità giudiziaria, di tentata violenza sessuale.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità