Roma: tentata estorsione, Carabinieri arrestano parcheggiatore abusivo

23 aprile 2012

(ASCA) - Roma, 23 apr - Tentata estorsione. Con questa accusa

i Carabinieri della Stazione Roma Flaminia hanno arrestato un

cittadino egiziano di 49 anni, gia' noto alle forze

dell'ordine. L'uomo, spiega una nota dei militari, la scorsa

notte, all'altezza del Lungotevere Acquacetosa, si e'

avvicinato ad un 25enne romano che aveva appena parcheggiato

l'auto, per recarsi al bowling, pretendendone il pagamento.

La vittima si e' pero' rifiutata, spiegando che quella e'

un'area di libero parcheggio e di non dover quindi pagare

alcun compenso.

A questo punto il parcheggiatore abusivo e' andato su

tutte le furie, ha impugnato una chiave ed ha rigato l'auto

del giovane che ha immediatamente chiamato il 112. I

Carabinieri immediatamente giunti sul posto hanno bloccato ed

arrestato l'uomo che e' ora a disposizione dell'Autorita'

Giudiziaria in attesa del rito direttissimo.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità