Roma, uccide il padre a martellate

webinfo@adnkronos.com

Un 40enne ha ucciso il padre di 76 anni a martellate nella sua azienda per motivi economici. E' successo in via Soriso, in zona Aurelio, a Roma. Da una prima ricostruzione, sembra che tra i due sia nata una lite: il figlio voleva dei soldi dal padre che, invece, si sarebbe rifiutato di dare.  

A trovare il corpo è stata la figlia che ha avvisato la polizia. Il 40enne, che poi ha confessato il delitto, è stato fermato per omicidio. L'uomo avrebbe diversi precedenti, tra cui uno per truffa.