A Roma “Tuono il magnifico”, mostra-omaggio al fumettista Pettinato

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 20 set. (askanews) - Il 27 settembre, in occasione di quello che sarebbe dovuto essere il suo 45esimo compleanno, inaugura presso la Galleria SpazioCima di Roma la mostra collettiva "Tuono il magnifico", in ricordo del fumettista Tuono Pettinato. Circa venti artisti omaggiano uno degli artisti più geniali degli ultimi anni nello spazio, nel cuore del quartiere Coppedè, in cui l'artista pisano è stato protagonista di numerose mostre e workshop.

Alla mostra collettiva, organizzata e curata da Roberta Cima, Pietro Galluzzi e Adriano Ercolani, e visitabile fino al 30 settembre, saranno inoltre presenti alcuni lavori inediti dell'artista. Saranno esposte le opere di artisti quali Daniela Sbrana, Giuseppe Palumbo, Stefano Piccoli, Simone Tempia, Valerio di Benedetto, La Tram, Mario Natangelo, Massimo Pasca, Daniela Durisotto, Antonio Pronostico, Guendalina Barbieri, Luca Ralli, Yasmine Elgamal, Manuel De Carli, Antony La Selva, Roberto Selvaggi, Massimo Perna, Mauro De Luca, Alessandro Arrigo, Michele Zangirolami, Manuel De Carli. All'evento partecipa come media partner l'Arf! Festival di Roma.

Scomparso lo scorso 14 giugno, ad appena quarantaquattro anni, Andrea Paggiaro aka Tuono Pettinato (Pisa, 27 settembre 1976 - Pisa, 14 giugno 2021), è stato fumettista, illustratore e musicista, ma soprattutto uno dei narratori più profondi e arguti dell'Italia contemporanea. Insieme ai fumettisti Ratigher, LRNZ, Dottor Pira e Maicol & Mirco creò il collettivo Super Amici, con cui pubblicò le riviste Hobby Comics e Pic Nic. Dal 2013 collaborò con il sito Fumettologica e nel 2014 fu premiato come miglior autore unico a Lucca Comics Games. Ha inoltre collaborato con le riviste Repubblica XL, Animals e Linus.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli