Roma, ucciso a coltellate in casa: arrestato il figlio 18enne

E' stato arrestato per omicidio volontario il 18enne che oggi pomeriggio a Roma ha ucciso a coltellate il padre al culmine dell'ennesima lite. Noto per problemi di droga, il ragazzo è ora piantonato al Policlinico Umberto I dove è stato portato subito dopo esser stato trovato dai poliziotti e dai vigili del fuoco in bagno mentre si procurava ferite con il coltello che aveva ancora in mano.

La vittima aveva 53 anni. L'omicidio è avvenuto nel pomeriggio in un appartamento di via dei Liburni dove l'uomo lavorava come portiere.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli