A Roma una donna oppone una fiera resistenza e il malvivente esasperato le porta via una falange

La Polizia ha rintracciato il rapinatore
La Polizia ha rintracciato il rapinatore

Tentata rapina a Roma nel quartiere Esquilino lo scorso 11 luglio, dove un ladro stacca a morsi il dito della titolare del negozio che aveva preso di mira. I media spiegano che la donna ha opposto una fiera resistenza e il malvivente esasperato le ha portato via una falange. Il sunto è che in quel negozio il rapinatore era meglio che non ci fosse mai entrato, non solo perché in nessuno luogo ci si entra con scopi illegali, ma anche perché in certi negozi non sempre si trovano docili e remissive vittime.

Ladro stacca a morsi il dito della titolare

Il rapinatore in questione ha dovuto infatti fare i conti con la grinta della titolare, una donna di 39 anni originaria del Bangladesh, e con la sua tenace reazione. La 39enne non si è lasciata intimidire dal malvivente ma la resistenza della proprietaria del minimarket ha fatto andare su tutte le furie il criminale. Criminale che per fuggire in fretta e con la mano della donna in faccia a trattenerlo, le ha morso il dito staccandole parte della falange. La vittima ha dato l’allarme e sul posto sono giunti gli agenti della polizia.

Indagine della polizia e fermo del malvivente

Gli uomini del 113 hanno raccolto le testimonianze e visionato dopo l’acquisizione le immagini delle telecamere di sorveglianza. “Dopo una breve indagine, i poliziotti si sono messi sulle tracce del ladro, un brasiliano di 32 anni, la cui posizione è ora al vaglio della magistratura”. E la bellicosa “vittima”? Portata in ospedale, è stata medicata e il dito le è stato ricucito.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli