Roma: vede auto carabinieri, fugge e cade da muretto, spagnolo in fin di vita

Roma, 17 apr. - (Adnkronos) - Un ragazzo spagnolo di 18 anni e' in fin di vita ricoverato al policlinico Gemelli, dopo che la notte scorsa ha fatto un volo di circa 6 metri giu' da un muretto della stazione della metropolitana Cipro, a Roma.

Secondo quanto accertato dalle immagini delle telecamere e dalle testimonianze, verso le 3.30 sul posto e' arrivata una macchina della compagnia dei carabinieri di San Pietro, chiamati dai residenti che segnalavano danneggiamenti di auto e schiamazzi notturni. In strada c'erano un gruppo di ragazzi spagnoli in gita scolastica. Tre di questi vedendo l'auto dei carabinieri sono scappati verso la fermata della metro Cipro. Uno dei tre ha appoggiato le mani sul muretto per saltare dall'altro lato e si e' accorto solo in un secondo momento dell'altezza. Il 18enne ha provato ad aggrapparsi ma e' finito a terra facendo un volo di sei metri. Alla scena ha assistito un addetto alle pulizie della stazione.

Immediati i soccorsi e il ragazzo e' stato trasportato in ospedale. La classe di spagnoli provenienti da Palencia era arrivata a Roma il 13 aprile scorso e alloggiava in un residence di via Candia.

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno