Roma, Verdi: sbagliato emendamento Giunta Raggi tagli Metro C

Sis

Roma, 31 lug. (askanews) - "Apprendiamo che, con un maxi-emendamento di giunta all'assestamento di bilancio previsionale 2019-2021, l'amministrazione Cinque Stelle vorrebbe tagliare 5 milioni di euro dai fondi per la Metro C: si tratterebbe di una scelta disastrosa per il trasporto pubblico a Roma e per la qualità della vita dei romani". Così i co-portavoce dei Verdi di Roma, Guglielmo Calcerano e Silvana Meli. "Sappiamo che anche Roma Metropolitane versa in condizioni gestionali pessime, senza approvare bilanci dal 2015, ma un ulteriore taglio dei fondi significherebbe mettere una pietra tombale sul prolungamento della Linea C oltre il Colosseo - aggiungono - con il rischio di compromettere definitivamente anche la funzionalità della Linea A, già sovraccarica per l'ingresso dei passeggeri a San Giovanni, capolinea provvisorio della C. Chiediamo al sindaco Raggi un atto di responsabilità: ritirare questo emendamento e pensare al futuro di Roma e non alle prossime elezioni", continuano.