Roma, in via Tuscolana nuovo maxistore decò

·3 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 10 set. (Adnkronos) – Inaugura oggi in via Tuscolana 1.259 angolo via Barile, il nuovo Maxistore Decò, in una struttura completamente ridisegnata per ospitare un moderno punto di vendita capace di venire incontro alle diverse esigenze di acquisto dei clienti. Con i suoi circa 1.200mq il Maxistore offre un ampio assortimento con oltre 10.000 referenze complessive. Convenienza e grande attenzione all’offerta del fresco con un focus sui prodotti e sulle specialità locali e oltre ai 1.000 prodotti a marchio del distributore da quindici anni sinonimo di qualità e garanzia di un prezzo assolutamente competitivo, per un risparmio quotidiano. Tra i reparti fiori all’occhiello del punto vendita, l’ortofrutta servita che, oltre a proporre tagliate di frutta pronte all’uso, offre un angolo dedicato a fiori e piante. La gastronomia ha un laboratorio di cucina che propone il meglio degli “sfizi” romani dalle pinse ai supplì, fritti vari, pizze e un menu sempre diverso di primi e secondi piatti consumabili anche nell’area ristoro del punto vendita. La panetteria sforna pane caldo e propone anche una serie di panificati locali. Nell’enoteca alcune tra le più significative etichette del Lazio oltre a una vasta scelta di vini nazionali. Infine, la macelleria con self e banco servito.

Tante le iniziative per i possessori di carta fedeltà – sconti speciali per favorire gli acquisti anche in orari notturni – che completano una shopping experience che offrirà sempre maggiore integrazione tra fisico e digitale. In partenza anche la spesa online. Nel nuovo punto vendita grande attenzione anche alla sostenibilità grazie alla collaborazione pluriennale con Coripet. Decò ospita un eco-compattatore, macchina il cui uso è aperto a tutti i cittadini, che permette il corretto smaltimento di bottiglie e flaconi in Pet, garantendo una premialità in forma di buoni sconti del valore di 3€ al raggiungimento di determinate soglie di conferimento, 200 bottiglie.

Multicedi, nata nel 1993 a Pastorano (Ce) per iniziativa di un gruppo di imprenditori campani, è oggi una realtà di punta della Gdo del Centro-Sud Italia, principalmente in Campania. Stando agli ultimi dati Nielsen – Gnlc di febbraio 2021, Multicedi ha in Campania una quota di mercato del 14,8%, considerando tutti i format: Iper, Super e Liberi Servizi e Discount. La quota sale al 18,7% nel mercato che considera soltanto Iper, Super e Liberi Servizi. Nel 2020, ha registrato un fatturato di oltre 1,3 miliardi di euro, con Decò più i 5 marchi insegna di proprietà: Adhoc Cash&Carry, Ayoka e i più recenti format Dodecà, SuperRisparmioso e Sebòn. Nel 2020, con il partner Gruppo Arena, dà vita a Decò Italia, società consortile che gestisce l’insegna Decò, unitamente al mondo della Marca Privata, per i circa 600 punti vendita dell’intero network. In termini di occupazione, il Gruppo impiega 800 dipendenti diretti ed un indotto di altre 4.500 famiglie. Multicedi srl porta con sé, oltre ai marchi succitati di cui è diretta proprietaria, anche i punti vendita Flor do Cafè. Nel gennaio del 2016, Multicedi è entrata a far parte del Gruppo VéGé per la creazione del più grande network italiano nelle attività di convenience, con oltre 3.500 pdv a varie insegne coinvolti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli