Roma, violata "no fly" Colosseo: sequestrato l'ennesimo drone

Red/Sav

Roma, 7 nov. (askanews) - Il divieto di sorvolo in vigore nei cieli della Capitale è stato di nuovo violato ieri pomeriggio. A non rispettarlo un russo di 23 anni, intento a far volare un drone in Piazza del Colosseo.

Gli agenti della Polizia Locale del Gruppo Centro (ex Trevi) lo hanno quindi bloccato e denunciato all'autorità giudiziaria, provvedendo al sequestro del mezzo, che al momento dell'intervento stava sorvolando l'Arco di Costantino.

Gli operanti hanno spiegato la normativa in lingua inglese al contravventore, il quale ha mostrato stupore nell'apprendere l'esistenza di tale divieto.