Roma, De Vito: basta bugie e fake news su me, mandato a legali

Sis

Roma, 27 feb. (askanews) - "Basta bugie e fakenews. Sono giunto ed ho anche superato il limite di sopportazione rispetto a fabbricanti di fakenews e sedicenti bloggers che, senza neppure metterci faccia e nome, improvvisano giudizi sulla mia situazione personale". Lo sfogo del presidente dell'Assemblea Capitolina è affidato a una nota in cui l'esponente dell'amministratrice Raggi lamenta che "I loro (s)ragionamenti si basano sulla più totale inversione dei principi costituzionali, quali la presunzione di innocenza, e sullo stravolgimento di disposizioni di legge, come la Severino, per quanto attiene il legittimo esercizio da parte mia del mandato elettorale conferito dai cittadini romani il 19 giugno 2016, da sacrificarsi a sull'altare di una non meglio precisata "informazione" da loro strumentalmente creata all'unico scopo di denigrare la mia persona e la funzione che ricopro". "Certamente la critica politica è parte integrante delle funzioni pubbliche ma non accetto il superamento dei limiti della verità, della continenza e della pertinenza delle opinioni - sottolinea De Vito -. Ho perciò conferito mandato ai miei difensori Angelo Di Lorenzo e Guido Cardinali di agire per la tutela del mio buon nome e della mia reputazione, che non intendo fare infangare oltremodo ed oltre i limiti del consentito".