Roma,De Vito a uffici: sedute miste sono legittime e fattibili?

Sis

Roma, 24 giu. (askanews) - Domani mattina partir una richiesta, da parte della presidenza dell'Assemblea capitolina, al Segretariato e a quattro dipartimenti di Roma Capitale - Simu, Informazione, Assemblea capitolina e Comunicazione - per sapere se legittima e coerente al Regolamento voluto dal presidente Marcello De Vito sulle videoconferenze, oltre che tecnicamente fattibile, la presenza "mista" di un consigliere che volesse collegarsi online a una seduta che si svolgesse, invece, fisicamente in Aula. A quanto si apprende la Presidenza chiede anche chiarimenti scritti su quale sia il livello di giustificazione che dovrebbe presentare il consigliere capitolino per vedere autorizzata la sua assenza dall'Aula e la presenza in videoconferenza.