Roma: Zevi, 'le mie tre proposte per le primarie del centrosinistra'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 20 apr (Adnkronos) – "Si riunisce questa sera il tavolo del centro-sinistra romano per discutere il regolamento delle primarie del 20 giugno. Mi permetto di dire la mia pubblicamente, e modestamente, per cercare di rendere i lavori produttivi, rapidi e soprattutto utili alla città di Roma. Tre proposte". Lo scrive su Facebook Tobia Zevi, candidato alle primarie del centrosinistra a Roma.

"1) Accompagniamo le candidature con una campagna utile alla città che soffre le conseguenze della pandemia. Mettiamoci tutti intorno al tavolo ed elaboriamo un progetto di interesse sociale che duri da oggi al 20 giugno, due mesi esatti", è il primo punto di Zevi. "2) Organizziamo primarie in tutti i Municipi per scegliere i candidati presidenti" e "3) Le primarie siano il più possibile aperte"; prosegue Zevi sottolineando, tra le altre cose: "Mi domando: ha senso che per candidarsi a sindaco la legge preveda 500 firme (cinquecento!) e invece per partecipare alle primarie ne servano migliaia?".