Roma zona rossa, nel weekend stretta sui controlli

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Scatteranno da domani mattina alle 8, nel primo weekend di zona rossa per la Capitale, i controlli sul litorale romano, da Anzio a Nettuno, da Ostia a Fiumicino e fino a Civitavecchia. Posti di controllo a campione, e non a imbuto, saranno istituiti anche sulle consolari di Roma, con maggiore attenzione ad Appia, Pontina, Laurentina e Aurelia, e ai caselli autostradali, per monitorare eventuali spostamenti verso le seconde case. Il dispositivo è stato messo a punto questa mattina a San Vitale nel corso di un tavolo tecnico presieduto dal questore Carmine Esposito.

Attenzione alle zone centrali della Capitale, dove dalle 14, sia sabato che domenica, saranno presenti presidi delle forze dell'ordine. Controlli sono previsti in diversi punti, tra cui anche piazza del Popolo e nella zona di palazzo Chigi ma non ci saranno le transenne, non ritenute necessarie per via della chiusura dei negozi, che saranno invece allestite sul piazzale del Pincio, considerata zona più esposta al rischio assembramenti anche alla luce dei recenti fatti di cronaca. Ai controlli partecipano polizia, polizia provinciale, carabinieri, Gdf e Protezione civile. Nelle aree verdi saranno in campo polizia e carabinieri a cavallo, sul litorale la fluviale, ai caselli la Polstrada.