Roma, Zotta (M5S): direttori scolastici in azione contro plastica

Sis

Roma, 12 set. (askanews) - "Delineare buone prassi per eliminare la plastica dalle scuole capitoline e innescare così un processo virtuoso per diffondere comportamenti eco-sostenibili. Va in questa direzione la delibera che abbiamo votato oggi in Assemblea Capitolina e che prevede l'individuazione di 15 scuole dell'infanzia, una per ogni Municipio, che avvieranno la sperimentazione". Lo dichiara in una nota stampa Teresa Zotta, presidente della Commissione Scuola di Roma Capitale. "Toccherà ai direttori di struttura dei 15 Municipi individuare gli istituti 'pilota' che partiranno con l'adozione delle buone prassi. Dalle mense scolastiche verranno eliminate bottiglie, posate, stoviglie, bicchieri e cannucce di plastica e verranno introdotte borracce o bicchieri riutilizzabili che consentono di incentivare l'uso dell'acqua corrente da parte dei bambini in collaborazione con la famiglia e gli insegnanti - spiega ancora Zotta -. Verrà inoltre limitata la distribuzione di prodotti con imballaggi in plastica come merendine, snack o succhi di frutta anche al di fuori della struttura scolastica per favorire una corretta educazione alimentare che privilegi prodotti freschi e naturali. L'iniziativa sarà accompagnata da campagne di comunicazione per sensibilizzare non solo i bambini ma tutti i cittadini sull'importanza di ridurre l'utilizzo degli imballaggi in plastica".