Romagnoli-Milan, si lavora per il rinnovo: a fine mercato nuovo incontro con Raiola, la situazione

Stefano Bertocchi
·1 minuto per la lettura

Stefano Pioli ritrova Alessio Romagnoli, al rientro dopo la squalifica e pronto a guidare il Milan nell'affascinante derby di Coppa Italia in programma questa sera a San Siro alle 20.45. A riguardare il capitano del Milan, però, non ci sono solo i discorsi di campo: il 13 rossonero è infatti al centro di una trattativa con la dirigenza del Diavolo per discutere il rinnovo del contratto in scadenza nel 2022.

Alessio Romagnoli | Alessandro Sabattini/Getty Images
Alessio Romagnoli | Alessandro Sabattini/Getty Images

Nei giorni scorsi si è parlato di un incontro tra la società e Mino Raiola, agente dell'ex difensore di Samp e Roma che è al lavoro per cercare un'intesa che possa permettere al suo assistito di continuare la carriera a Milano. Romagnoli intende proseguire in rossonero e il suo rappresentante si siederà nuovamente al tavolo con la dirigenza una volta concluso il mercato.

"Difficile, a oggi, pensare a un ritocco dell'ingaggio attuale di 3,5 milioni, tanto per una questione di sostenibilità finanziaria quanto di equilibri all'interno dello spogliatoio" spiega Calciomercato.com, sottolineando comunque che il prolungamento di Romagnoli è una delle priorità di Paolo Maldini, pronto ad un nuovo appuntamento con Raiola.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A.