Romania, gggi si vota per presidenziali in clima disinteresse

Dmo/

Roma, 8 nov. (askanews) - Gli elettori romeni sono chiamati alle urne oggi 10 novembre per eleggere il presidente in una campagna elettorale che non ha riservato sorprese, piuttosto sottotono e in cui sembra scontata la riconferma del capo di stato uscente, Klaus Iohannis.

Si andrà molto probabilmente a un ballottaggio il 24 novembre, visto che secondo i sondaggi Iohannis raccoglie il 40% delle preferenze, mentre per l'elezione al primo turno bisogna superare il 50%. I candidati sono in tutto 14 e non è ancora chiaro se il potenziale sfidante del presidente liberale al secondo turno sarà la ex premier socialdemocratica Viorica Dancila o il candidato antisistema Dan Barna.

(Segue)