Romania, incendio in ospedale Covid: 10 morti

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Dieci pazienti ricoverati nel reparto di terapia intensiva per il Covid-19 dell'ospedale di Piatra Neamt sono morti a seguito di un incendio scoppiato nella struttura. Lo riferiscono le autorità rumene. Altre sette persone, compreso il medico responsabile del reparto, sono rimaste gravemente ustionate. Nel reparto erano ricoverati in tutto 16 pazienti colpiti da Coronavirus che necessitavano di ventilatori. Il ministro della Sanità rimeno, Nelu Tataru, si sta recando sul luogo dell'incidente. L'incendio potrebbe essere stato causato da un cortocircuito, ma le cause dell'incidente saranno chiarite dall'inchiesta che a breve verrà avviata dalla Procura.