Romania, ministro Interni si dimette dopo scandalo rapimento

Cgi

Roma, 30 lug. (askanews) - Il ministro degli Interni rumeno Nicolae Moga ha annunciato le sue dimissioni dopo che la polizia non è riuscita a salvare una ragazza rapita la settimana scorsa le cui richieste di soccorso erano state ignorate. Il caso ha sconvolto il Paese. Lo riporta l'agenzia France Presse.

La quindicenne Alexandra aveva chiamato il numero di emergenza 112 tre volte giovedì per dire che era stata rapita e violentata da un uomo, fornendo indizi su dove fosse detenuta.

(Segue)