Romania, otto arrestati: riducevano in schiavitù teenager tedeschi -2-

Bea

Roma, 28 ago. (askanews) - Ma gli inquirenti romeni hanno scoperto che i ragazzi, dai 12 ai 18 anni, venionvano trattai come schiavi, picchiati e costretti a "lavori fisici estremamente faticosi". Erano privati del cibo, non potevano prendere medicinali, non potevano avere contatti con l'esterno ed erano soggetti a "metodi duri e brutali di cosiddetta rieducazione".(Segue)