Romania, otto arrestati: riducevano in schiavitù teenager tedeschi -3-

Bea

Roma, 28 ago. (askanews) - La procura accusa i cittadini tedeschi e gli altri indagati di aver creato il programma, autorizzato dal ministero del lavoro di Bucarest, per svolgereun traffico di esseri umani "celato sotto le spoglie di un legittimi servizio educativo".

Un portavoce del ministero degli Esteri tedesco ha confermato che i diplomatici tedeschi in Romania sono in contatto con le autorità per fornire assistena consolare. "E' un progetto che esiste da quasi vent'anni e negli ulitmi vent'anni non sono mai stati a nostra consocenza problemi come quelli riferiti dal media" ha detto la portavoce, secondo quanto riferisce Ap.