Romania propone due candidati per Commissione von der Leyen

Loc

Bruxelles, 6 nov. (askanews) - Il nuovo governo rumeno, che è entrato in funzione lunedì, ha nominato due candidati per il posto di commissario nel nuovo Esecutivo Ue della presidente eletta Ursula von der Leyen. Il neo primo ministro, Ludovic Orban, lo ha annunciato alla fine di una riunione del governo, oggi a Bucarest.

I due candidati, un uomo e una donna (come aveva chiesto von der Leyen, per cercare di mantenere la parità di genere), sono entrambi eurodeputati dello stesso partito di Orban, il Partito nazionale liberale (Pnl), affiliato al Ppe: Adina Ioana Valean, di 51 anni, ex insegnante di matematica, attuale presidente della commissione Industria dell'Europarlamento (ed ex presidente della commissione Ambiente), e Sigfried Muresan, 38 anni, economista laureato a Bucarest e a Berlino che ha doppia nazionalità, rumena e tedesca, ed è membro della commissione Bilancio dell'Europarlamento.

Dai portavoce di von der Leyen non è ancora giunto riscontro della notifica ufficiale, a Bruxelles, delle due candidature, fra cui la presidente eletta dovrà ora scegliere, prima dell'audizione di conferma da parte dell'Europarlamento.