Rome Chamber Music Festival 2021, la serata di chiusura fa incontrare Frank Zappa e Beethoven

La serata di chiusura del Rome Chamber Music Festival 2021 – all’Auditorium Conciliazione di Roma il 25 novembre – sarà un incontro storico tra musica da camera e modernità. Da un lato il genio di Frank Zappa e dall’altro quello di Ludwig Van Beethoven, in una serata che celebra l’immortalità della musica in tutte le sue forme. La serata si aprirà con il Concerto per pianoforte n. 4 in sol maggiore, op. 58 arrangiato per pianoforte ed il Quintetto d’archi di Beethoven, ricostruito da Hans-Werner Küthen dal manoscritto inedito. Al pianoforte Andrea Lucchesini, coach di questa edizione. A seguire Bob Lennon che sarà a Roma per la prima volta con le sue sonorità contemporanee, venate di reggae e melodia. La serata si chiuderà con l’omaggio a Frank Zappa con Luca Sanzò alla viola e al contrabbasso Valentina Scheldhofen Ciardelli, profonda conoscitrice del geniale compositore americano. Foto: Rome Chamber Music Festival via HF4/Musica: Elevate from BenSound

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli