Ronchi: "Con Ecopneus risolto problema ambientale dell’abbandono dei Pfu"

·1 minuto per la lettura
featured 1408594
featured 1408594

Roma, 30 giu. – (Adnkronos) – Prima del 2011, anno di costituzione di Ecopneus, società senza scopo di lucro principale operatore della gestione dei Pneumatici fuori uso in Italia, “eravamo in presenza di un abbandono diffuso sul territorio nazionale dei pneumatici; con delle vere e proprie discariche. Benché si trattasse di rifiuti di valore mancava una raccolta capillare”. Così Edo Ronchi, presidente della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in occasione della web conference sui primi 10 anni di attività di Ecopneus.

Dal 2011, grazie all’azione di Ecopneus la situazione è totalmente cambiata e basta guardarsi in giro. L’abbandono è quasi scomparso collocandosi nel campo dell’eccezione. Nel settore, dunque, c’è stata una vera e propria rivoluzione che trasformato un problema in una risorsa”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli