Ronn Moss, il Ridge di "Beautiful" in lacrime: “Ho operato sui cadaveri”

Ronn Moss, il Ridge di
Ronn Moss, il Ridge di "Beautiful" in lacrime: “Ho operato sui cadaveri”. (Photo by Stefano Guidi/Getty Images)

Ronn Moss, il Ridge di “Beautiful”, ospite nell’ultima puntata di “Oggi è un altro giorno”, ha ripercorso i momenti importanti della sua vita lasciandosi andare a confessioni inaspettate. L’attore, in studio davanti a Serena Bortone, ha rivelato di aver portato avanti per molti anni gli studi di medicina.

Quello di diventare medico era un sogno che maturava sin da bambino e sperava un giorno di diventare un famoso chirurgo. “Ho fatto tutto il percorso scolastico, l’Università di Medicina, ho lavorato negli ospedali, ho fatto volontariato”, ha raccontato Moss.

Ho anche operato sui cadaveri. E mi piaceva tantissimo l’idea di diventare dottore - ha spiegato l’attore -. Pensavo di poter fare la differenza”. Poi si è presentato un bivio sulla sua strada: “Un giorno ho dovuto fare una scelta: fare gli otto anni di Accademia o prendere la strada creativa verso la musica. In un giorno ho dovuto scegliere e ho scelto la musica. Mi ha cambiato la vita. Però penso che sarei stato un grande dottore”, ha ammesso l’attore.

Parlando della sua carriera si è poi commosso rivedendo un vecchio filmato in cui era al fianco di Raffaella Carrà, scomparsa lo scorso anno. “Era una persona dolcissima, straordinaria, di una tale umiltà, grazia e eleganza. Mi ha preso dal nulla, facevo una serie tv e ha deciso di ospitarmi nel suo programma. Non la dimenticherò mai - ha rivelato Moss senza riuscire a trattenere le lacrime -. A volte ci sentivamo se venivo in Italia. Però per tanti anni non l’ho più vista e questo mi è mancato”.

GUARDA ANCHE: Beautiful, scoop dalle registrazioni americane: 'Povero Ridge ha dovuto baciarlo'

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli