Ronzulli: Fi in maggioranza? A Conte piacerebbe...

Rea

Roma, 9 gen. (askanews) - "Il trasformismo di Conte che pur di restare presidente del Consiglio è passato dal governo con la Lega a quello con Pd, Italia Viva e Leu, con l'unica costante dei 'poltronai' grillini, è ormai ben nota, al pari della sua trasformazione da grillino convinto a uomo di sinistra. Paventare però la partecipazione di Forza Italia a un suo governo è azzardato addirittura per lui. Ovviamente gli piacerebbe puntellarsi saldamente a palazzo Chigi fino alla fine della legislatura, ma non saremo certamente noi a risolvergli il problema della litigiosità della maggioranza che lo sostiene e che mina ogni giorno sempre più la sopravvivenza del governo. Conte si metta l'anima in pace, se non ci sono più le condizioni per andare avanti l'unica alternativa è il voto, dopo il quale dovrà trovarsi un lavoro". Così, in una nota, la vicepresidente del gruppo Forza Italia al Senato, Licia Ronzulli.